Loading…
You are here:  Home  >  SanGiorgioNews.it  >  Current Article

COSIMO IL CINESE. LETTERA APERTA SULLA SPERANZA DI UN MONDO MIGLIORE

Scritto da   /   maggio 4, 2019 7:26 pm  /   Commenti disabilitati su COSIMO IL CINESE. LETTERA APERTA SULLA SPERANZA DI UN MONDO MIGLIORE

Pubblichiamo una profonda riflessione dell’Ingegner Cosimo Quaranta, nostro concittadino sangiorgese, che in questo momento si trova in Cina alle dipendenze di un’azienda multinazionale. Le considerazioni di Cosimo  spaziano da situazioni personali per approdare a quelle più generali della società in cui viviamo, e quello che suscita emozione è realizzare quanto il pensiero, vergato  senza freni, testimoni il grande afflato che questa persona nutre per il prossimo, anche laddove esso ceda il passo alla parola dura, testimonianza di  impegno  e speranza. Per noi, se permette,  chi, nonostante le contraddizioni di una società ormai ripiegata  sull’egoismo e l’intolleranza, riesce a esprimere tante appassionate parole di speranza verso le giovani  generazioni e la loro capacità di poter cambiare in meglio  il mondo, merita tutta la nostra approvazione e rispetto. Grazie Cosimo!!

Sono un tecnico! Lavoro in Cina, lontano da casa, per una delle più brillanti realtà italiane multinazionali, con all’interno persone e tecnici di eccellenza mondiale! No! Pertanto no, non sono un cervello in fuga. È un impegno importante fatto di tanta dedizione, lavoro, studio, ricerca e tanta serietà. Chiunque mi conosca realmente, sa che tipo di persona sono: una brava persona. Non sono mai stato una bestia social! Sono stato piuttosto un NERD che non ha mai smesso di appassionarsi a questa meraviglia che è la vita! Ho passato momenti terribili in cui il mio Paese ha messo seriamente in discussione il mio essere persona per bene! E per questo ho odiato profondamente l’Italia! Una parte di me l’ha odiata tal punto che avrebbe gioito se l’avesse vista sprofondare sotto il mare! Come biasimarmi? Era rancore per il male che avevo subito dall’incapacità del mio Paese di essere un Paese DI GIUSTIZIA! Appena ho avuto la possibilità mi sono sempre dedicato agli altri! Alle minoranze, a chi non è stato fortunato come me a nascere nella parte “giusta” del mondo! Non l’ho mai fatto per alcun tornaconto! Mai! Non avevo interessi nella politica amministrativa e pertanto non ho fatto come altri che fanno associazionismo per poi sfruttare il consenso elettorale! Ho aiutato nelle cause più importanti e in quelle meno! Ho contribuito per i Diritti delle Famiglie Arcobaleno perché ritengo che una famiglia è dove c’è amore! Sempre! Ho aiutato anche nel piccolo, attraverso l’Arci del mio Comune, facendo eventi per la Comunità! Ho trovato tanti amici e amiche! Persone uniche che non ci pensano una volta nell’aiutare chi è in difficoltà! È facile amare chi ci ama, ma il vero amore sta nell’amare quello che si fa per chi non conosciamo nemmeno! Ci sono migliaia di bambini usati, sfruttati, uccisi che non hanno alcuna colpa e che noi abbiamo il dovere di aiutare! Esiste un Pianeta che sta affondando nell’autodistruzione attraverso processi che sembrano irreversibili, e che ci pongono di fronte al più grande impegno di tutta la nostra esistenza su questo Pianeta! E deve essere un impegno serio per il futuro dei nostri figli messo seriamente in difficoltà dall’incapacità spaventosa dei propri genitori, nel capire la drammatica situazione ambientale che vive il nostro pianeta Terra! Ci sono persone che hanno votato delle bestie, ci hanno fatto votare quelle bestie e oggi, pentite, non hanno ancora chiesto scusa ai cittadini! Perché alla fine tutti questi personaggetti, inseguono il successo politico e non realmente la Causa che si porta come bandiera! Diritti, Lavoro, Salute, Ambiente, Istruzione, Ricerca, parole che fanno gonfiare l’ego di chi da sopra un palco insegue il potere! Ecco perché in realtà dovremmo seguire più quello che hanno da dirci i nostri figli, poiché loro erediteranno un mondo che noi lasceremo sull’orlo della fine! “Greta Thunberg” e tutti i ragazzini e le ragazzine come lei, hanno molto più da dirci che di liberi, pensanti e liberatori vari di altrettante città, senza comprendere che è da loro stessi che ci devono liberare una volta per tutte! Vi prego, mettetevi a parcheggio e toglietevi dai “cxglixni”, come direbbe il grande Gino 

cosimo-il-cinese-lettera-aperta-sulla-speranza-di-un-mondo-migliore

 

    Print       Email
  • Publicato: 2 mesi fa il maggio 4, 2019 7:26 pm
  • Da:
  • Ultima modifica: maggio 4, 2019 @ 7:51 pm
  • Categoria: SanGiorgioNews.it

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it