Loading…
You are here:  Home  >  Comuni  >  Current Article

L’ “A.S.D. TE.KI.AN. CICLITALIA” IRROMPE IN PUGLIA AGGIUDICANDOSI LA PRIMA TAPPA DI MONTEIASI DEL CICLOAMATOUR

Scritto da   /   marzo 5, 2013 4:45 pm  /   Commenti disabilitati su L’ “A.S.D. TE.KI.AN. CICLITALIA” IRROMPE IN PUGLIA AGGIUDICANDOSI LA PRIMA TAPPA DI MONTEIASI DEL CICLOAMATOUR

Di Piero Monarda

3 MARZO 2013- MEMORIAL VECCHIE QUERCE GIOVANNI PICCIRILLO E FRANCO MARINELLI- MONTEIASI (TA) E’ stato Antonio Pietro Sammartino  del TEAM A.S.D. TE.KI.AN. CICLITALIA a rompere il ghiaccio di apertura sull’inseguitore Giuseppe Navedoro del ASD LEONESSA TAKLER in occasione della prima tappa del CICLOAMATOUR- GIRO CICLISTICO PUGLIA categoria Ciclomaster  nel “MEMORIAL VECCHIE QUERCE GIOVANNI PICCIRILLO E FRANCO MARINELLI” in quel di Monteiasi (Ta), alla presenza di 165 atleti partenti provenienti dalla Puglia, Basilicata, Calabria e Campania.

Soddisfazione per la buona riuscita dell’evento il Presidente del CICLOAMATOUR Piero Monarda, il Presidente dell’ASD AMICINBICI Ottaviano Marinelli ed il Responsabile di tappa Enzo Bungaro nonché l’Assessore allo Sport Dott. Franco Mele, la Giunta Comunale tutta ed il Comando dei Vigili Urbani che hanno ben supportato assieme alla Protezione Civile di San Giorgio Jonico per tramite del  Responsabile Cosimo Panzetta gli incroci ed il traffico.

La corsa, che ha avuto inizio alle ore 10:10 da Via Pascoli, prevedeva l’attraversamento di un circuito di 10 Km da ripetere 7 volte, giro turistico escluso, su tratto prevalentemente extraurbano toccandovila  SP83 GROTTAGLIE-MONTEIASI, la MONTEIASI-SCALO proseguendo sino all’innesto con la S.P. 80 sino all’ingresso in Via Pascoli sede dell’arrivo finale nel centro cittadino in una bellissima giornata accompagnata da una temperatura di 13,5°C.

Dunque una “macchina infernale” quella messa sul campo di gara, considerate le formazioni presenti ed i diversi “big” delle due ruote che si sono realmente dati battaglia su di un circuito non particolarmente tecnico ma che nello stesso momento ha creato non poche difficoltà di selezione degli atleti, tanto da garantirvi  la frammentazione della carovana in soli 3 gruppi di cui il primo capeggiato dalla G.S. MARANGIOLO con Vincenzo Meli che assieme ad Giuseppe Navedoro della Leonessa Takler sono stati i primi ad staccarsi dal gruppo compatto al primo giro di gara dopo appena 1,5 Km vedendosi comunque raggiunti dopo appena 800 mt di breve fuga.

Da Radio- informazioni, possiamo dire che già dal primo  giro di gara all’altezza della seconda rampa che collegava Monteiasi-Scalo con la S.P 80 al Km n. 6,7 lo stesso Giuseppe Navedoro della Leonessa Takler si distaccava dal gruppo seguito a ruota da ben12 elementi, rispettivamente  Antonio Pietro Sammartino  del TEAM A.S.D. TE.KI.AN. CICLITALIA, da Emanuele Piconese della G.S. PICONESE MELENDUGNO entrambi coordinati da Antonio Dambrosio della Leonessa Takler che difendeva gli spostamenti del suo compagno di gara creandovi un muro dai ripetuti attacchi di Roberto Cosma del A.S.D. VELOSYSTEM MAZZOTTA, Antonio Manigrasso della G.S.C. GROTTAGLIE, Vincenzo Meli del G.S. MARANGIOLO, Luigi Mazzotta del A.S.D. VELOSYSTEM MAZZOTTA, Martino Salamina del G.C. MARTINA, Domenico Trotta del ASD SIRINO CYCLING TEAM, Alessandro Caliandro del G.S. MARANGIOLO e Salvatore Solina del A.S.D. CALCAGNI SPORT.

Dunque 13 elementi, che hanno realmente combattuto con i coltelli fra i denti, viaggiando ad una media di 46,6 Km/h, mantenendovi un ritmo di gara costante tanto da prevedervi al 5 giro di gara l’allungamento dei “famosi 13” di ben 2 minuti e 27 secondi dal 2° gruppo inseguitore ben gestito dal neo-acquisto della G.S. PICONESE MELENDUGNO Gaetano Colletta seguito a ruota da 10 elementi fra cui Paolo Straniero del G.S. MARANGIOLO, Antonio Sforza della Leonessa Takler, il vincitore 2° assoluto e 3° di categoria M2 dell’edizione 2012 Domenico Sportelli dell’A.S.D AMATORI PUTIGNANO, Giuseppe Ferri dell’ A.S.D. ROMANELLI BIKE CAPURSO, Dodaro Giovanni della A.S.D. TE.KI.AN. CICLITALIA, Scerra Bruno della MARINA DI ROSSANO CLUB, Valerio Rocco della Leonessa Takler, Antonio D’Aversa e Giuseppe Vestita della A.S.D. AUTOTRASPORTI CONVERTINI.

Ad 1 minuto e 51 secondi invece, giungeva il 3° gruppo compatto formato da oltre 100 atleti capeggiati dai vari Davide Ariani del G.C. MARTINA e Romanelli Giacomo della A.S.D. ROMANELLI BIKE CAPURSO che ne guidavano il restante gruppo che ha mantenuto una andatura particolarmente tranquilla per i primi 6 giri di gara, per poi all’altezza della S.P. 83 uscendovi dal paese, gli stessi si staccavano dal gruppo lasciandovi terreno fertile ad Angelo Degioia della Leonessa Takler che sulla S.P. 80 con un allungo impetuoso riusciva a mantenervi un distacco netto dal restante gruppo di 200 metri giungendo 23° assoluto e 4° di categoria ELMT.

Dopo 1 ora 44  minuti e 29 di gara dunque, la prima tappa del CICLOAMATOUR proclamava i suoi vincitori, rispettivamente Antonio Pietro Sammartino  del TEAM A.S.D. TE.KI.AN. CICLITALIA ( risultato appunto vincitore di manifestazione e di categoria M1), seguito da Giuseppe Navedoro della Leonessa Takler ( risultato secondo  di manifestazione e primo di categoria categoria M2) ed Emanuele Piconese della G.S. PICONESE MELENDUGNO

( risultato terzo  di manifestazione e primo di categoria categoria M3).

Archiviata dunque questa prima tappa del CICLOAMATOUR che viste le condizioni atletiche si appresta a mostrare seriamente ricchi colpi di scena, si pensa già ai preparativi della 2° tappa del 7 Aprile in Valle D’ITRIA nel’ ”12° TROFEO VALLE D’ITRA” a Martina Franca (Ta) per conto del G.C. MARTINA del Presidente Antonio Martellini e dell’esperto Responsabile di tappa Zino Fragnelli e Responsabile Marketing Angelo Castellana su di un percorso prevalentemente  tecnico e selettivo di13 Kmda ripetere 6 volte per complessivi78 Kmche prevederà l’attraversamento dello splendido scenario dei Trulli già provato nell’edizione del 2012 e che di certo vi sorprenderà.

Anche in questa tappa, sarà assicurato il Pacco gara oltre che al rinfresco finale.


Pubblicità

    Print       Email

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it