Loading…
You are here:  Home  >  Comuni  >  Bari & Provincia  >  Current Article

La Rai che non ti aspetti . Dopo sette anni di ostracismo Dario Fo ritorna su Rai 1 con “Lo Santo jullare Francesco”

Scritto da   /   giugno 19, 2014 2:18 pm  /   Commenti disabilitati su La Rai che non ti aspetti . Dopo sette anni di ostracismo Dario Fo ritorna su Rai 1 con “Lo Santo jullare Francesco”

di Enzo Carrozzini

Nuovo corso all’emittente  Radio televisiva pubblica a seguito del  dimagrimento finanziario  a suon di  Milioni di euro  preannunciato dal Governo di Matteo Renzi?  Lo scopriremo solo vivendo. Intanto le condizioni del servizio pubblico continuano a  languire non soltanto finanziariamente per la compressione della raccolta pubblicitaria dovuta alla crisi,  ma  anche alle ingerenze  politiche che ne  hanno condizionato per tanti anni   i piani industriali ,  al punto da imporre alla   guida del “Cavallo Morente” nomine di manager  non tanto  esperti di radio e televisione e ,verosimilmente,  più dediti all’acconciamento, in barba alle regole del mercato, dei  desiderata  provenienti dai loro protettori politici, determinando  la  soppressione di  programmi radiofonici e televisivi  di successo, mandando  casa fior di professionisti , artisti e giornalisti dalla schiena dritta, provocando emorragie di ascolti a favore delle emittenti concorrenti. Il grande   Dario Fo, non si è salvato  da questa regola, soltanto che i desiderata  sette  anni orsono arrivarono da Oltre Tevere, e bissarono l’epurazione che il premio Nobel subì già negli anni 60 assieme  alla moglie,compagna di una vita  d’amore,    di arte e politica, l’indimenticabile Franca Rame,  allorquando chiamati a condurre “Canzonissima” , il programma seguitissimo  del sabato sera, impostarono  i loro Sketch  parlando della   vita degli Italiani, riuscendo a dribblare i tagli della censura, (ma oggi esiste ancora solo che è più ficcante e si nasconde dietro l’eufemismo della mancanza di ascolti..), ma le cose precipitarono non appena portarono in scena il pianto di una madre che vide il figlio ucciso dalla mafia, o quando   parlarono di un operaio morto sul lavoro.  Ne ha trattato  ieri con un articolo  sul Fatto Quotidiano, Jacopo Fo, e l’occasione è opportuna  per continuare a diffondere la notizia che Dario tornerà  in prima serata su Rai Uno  alle 21,25 di Domenica  22 Giugno, per interpretare  “Lo Santo Jullare Francesco”, un testo scritto vent’anni orsono nel quale  affronta, nella sua condizione di non credente,  questioni di fede e di mistero,  cogliendo,  poeticamente, tutta la meraviglia e lo stupore  che  l’osservazione della  bellezza della vita e del mondo riesce a suscitargli.  Ricordiamo che il Nobel ritorna alla Rai  in prima serata dopo   la serie di spettacoli dedicati ai grandi pittori  italiani,    perché nel corso della preparazione della  pièce    dedicata  a   Giotto, da eseguire sul sagrato della Basilica di San Francesco ad Assisi,    “osò” affermare  che i dipinti  conservati nella Basilica superiore  non fossero   stati eseguiti dal Maestro Fiorentino, provocando le reazioni sdegnate dal Vescovo , il conseguente blocco di lavori e allontanamento dai palinsesti televisivi. Non sappiamo se il   corso impresso dalla rinnovata   azione pastorale di Francesco “il papa che viene dall’altra parte del mondo”, abbia determinato il riavvicinamento di Fo alla Rai, sappiamo che Dario segue  con attenzione  Bergoglio perché  al Papa  “gli ha preso la smania di fare il cristiano” scrive narra   Jacopo nel sopra   citato articolo , sappiamo per certo però che  non  a tutti in Rai gradiscono  il teatro in prima serata, e paventano (o auspicano?) una percentuale di seguito  da prefisso telefonico , sebbene non siamo   in periodo di garanzia di ascolti, ma si sa il dio Auditel  è sempre in agguato,   per  poi dare spazio a “Carneade Cultura “ non  sia mai….  E’ necessario che l’evento di domenica sera raggiunga almeno un 10 % di share affinché le cose possano cambiare per il teatro e la cultura  generale in Tv, per questo ci associamo all’appello che Jacopo Fo  invia dalle colonne del quotidiano e dalla sua Pagina sul Social   Facebook, ed invitiamo i lettori, sebbene in periodo di calcio Mundial,   a seguire e incantarsi  col  nostro “campione mondiale di cultura” ….

Fonte: Il fatto quotidiano;

Metti “Mi Piace” sulla pagina Facebook del Giornale Armonia >>>

Pubblicità

Segnala questo articolo su Facebook Twitter e Google

    Print       Email