Loading…
You are here:  Home  >  News  >  Letteratura  >  Current Article

Lo Spartano: più che un romanzo un progetto digitale

Scritto da   /   agosto 4, 2015 8:53 am  /   Commenti disabilitati su Lo Spartano: più che un romanzo un progetto digitale

Mercoledì 5 Agosto 2015 alle ore 21,15, durante la rassegna “L’isola che vogliamo”- presso la chiesa “Santa Maria della Scala” in via Duomo 178 – Fabio Bellavista presenta il progetto digitale “ Lo spartano”.

L’autore tarantino Fabio Bellavista, ingegnere di professione ma con una passione per la scrittura, scrive il romanzo “Lo spartano” circa due anni fa, prima della ribalta sulle scene del progetto “Taranto, città spartana”.
Decide di farlo diventare un progetto digitale, “sfrutta” il web ed i social per avvicinare il suo pubblico. Nasce così il sito www.lospartano.it.
Alle parole sono associate, grazie alla direzione artistica di Debora Boccuni, la musica del compositore Marco Corrado e le fotografie di Giulia Bufalo e Angelo Parisi.
Tante piccole realtà imprenditoriali supportano con entusiasmo questo progetto.
Il sito internet che ospita il romanzo, in pochi mesi, raggiunge circa 10 mila visualizzazioni, con 3 mila utenti fissi (solo il 10 % del traffico proviene da Taranto).

“Questo romanzo nasce sul web in modo gratuito, in una versione digitale con all’interno le foto dei posti più belli della città in cui si svolge la storia, proprio per poter scavalcare quel muro immaginario creato dai fumi dell’Ilva e arrivare ovunque.” così spiega Fabio Bellavista.
Lo Spartano è una sorta di super eroe, un vendicatore dall’animo oscuro che arriva in città nei giorni nostri e sfida il Barone, il suo antagonista, in sella alla sua moto. Una storia noir, con all’interno un’intensa storia d’amore e di odio, ricca di scene d’azione e con continui colpi di scena.
Una storia che appassiona, che fa conoscere la città di Taranto, ne denuncia il disastro ambientale e riscatta la città dagli abusi e dai soprusi.
Sarà il sacrificio e la solidarietà reciproca dei cittadini a invertire un destino già scritto.

La serata prevede una performance teatrale con gli attori tarantini Brian Boccuni, Anna Colautti e Gionata Russo che interpreteranno alcuni dialoghi del libro e gli interventi, oltre che dell’autore, della dott.ssa Lina Ambrogi Melle – Presidentessa del comitato “Donne e futuro per TARANTO LIBERA” e l’imprenditore agricolo Vincenzo Fornaro.
© Giornale Armonia Registrato al Tribunale di Taranto n. 638 del 23/11/2004

Pubblicità

    Print       Email
  • Publicato: 5 anni fa il agosto 4, 2015 8:53 am
  • Da:
  • Ultima modifica: agosto 4, 2015 @ 8:53 am
  • Categoria: Letteratura

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it