Loading…
You are here:  Home  >  Comuni  >  Current Article

Comunicato Stampa partiti e dei movimenti di opposizione di San Giorgio Ionico

Scritto da   /   marzo 17, 2012 8:01 pm  /   Commenti disabilitati su Comunicato Stampa partiti e dei movimenti di opposizione di San Giorgio Ionico

Redazione              |        ►►► VIDEO ►►►

Pubbliciammo  intero  Comunicato Stampa ricevuto il 17/03/12 19:45 I rappresentanti locali dei partiti e dei movimenti di opposizione del comune di San Giorgio Jonico (PdL, API,LA DESTRA, FEDERAZIONE POPOLARI, CODACONS), richiamano l’attenzione della cittadinanza su alcune problematiche connesse all’attività svolta dalla maggioranza nel corso del primo anno. In particolare sono state espresse critiche in ordine all’inerzia sostanziale dell’Amministrazione Comunale in merito alla questione dello sversamento di acque reflue e piovane del depuratore di Faggiano su terreni della contrade Baronia e Pozzello site in agro di San Giorgio Jonico che hanno messo in ginocchio il settore vitivinicolo della zona. È stato infatti osservato come l’unica iniziativa assunta dall’Amministrazione in ordine a tale problematica è consistita in una estemporanea lettera al Ministro delle Politiche Agricole con la quale il Sindaco si limita a sollecitare un’accelerazione nell’erogazione di fondi a favore del Consorzio Stornara e Tara. Si tratta di un evidente intervento di facciata, tant’è che il Sindaco si è preoccupato di pubblicizzarlo immediatamente alla stampa, con il quale non si offre agli agricoltori del posto nessuna soluzione concreta al problema che è non solo di natura agricola e economica, ma anche di natura ambientale stante il grave inquinamento delle aree interessate e delle falde idriche sottostanti; si è evidenziato altresì l’inaccettabile lottizzazione degli incarichi professionali nel settore dei lavori pubblici e del contenzioso già stigmatizzata dall’opposizione in altre circostanze, ma che ha visto l’Amministrazione Comunale reiterare pervicacemente comportamenti di evidente compiacenza nei confronti di professionisti accomunati dalla ben misera caratteristica dell’appartenenza politica ai partiti di maggioranza. Nell’ottica della lottizzazione di partito è stato altresì criticato il bando per la concessione in comodato gratuito della struttura comunale “Sala Mediterraneo”. Nel ricordare che la struttura è stata realizzata con i fondi del progetto regionale “Bollenti Spiriti”, le opposizioni hanno evidenziato la stranezza dell’emanazione di un bando che, dopo essere stato emanato, ha subito in corsa una modifica integrativa con la quale l’Amministrazione ha inserito una clausola per la quale, ove l’associazione ACSI, già affidataria della struttura in regime di prorogatio, dovesse risultare vincitrice di un certo bando regionale, l’eventuale aggiudicatario della gara dovrebbe interrompere la gestione e lasciare spazio per un anno ad ACSI che si vedrebbe così assegnata la struttura in maniera diretta e personale. È maliziosamente osservato come la proroga ad ACSI e l’inserimento della suddetta clausola nel bando in corso, sono stranamente contestuali alla costituzione di un’associazione locale denominata “Menti Urbane”, di chiara riconducibilità al partito di maggioranza relativa che si è aggregata ad ACSI nella partecipazione al bando de quo. Le forze di opposizione sarcasticamente profetizzano l’aggiudicazione della gara in favore di questa aggregazione, il che consentirà evidentemente una gestione della struttura in maniera “controllata” direttamente dal partito di maggioranza relativa.

Riteniamo che un informazione consapevole ed equidistante debba offrire spazi di confronto e  comunicazione a coloro che si occupano della “cosa pubblica”. La presente sezione di Armonia è dedicata a comunicazioni e confronti che i Partiti vorranno sollevare, nel quadro di un corretta contrapposizione che veda il bene comune pietra miliare di ogni buona politica.

 

 

Pubblicità

    Print       Email

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it