Loading…
You are here:  Home  >  Eventi & Cultura  >  Spettacoli  >  Current Article

Programmazione dell’Hermes Accademy dal 23 al 26 Aprile

Scritto da   /   aprile 22, 2014 8:22 am  /   Commenti disabilitati su Programmazione dell’Hermes Accademy dal 23 al 26 Aprile

Nell’ambito del diciottesimo appuntamento con “Cosa c’è di Diverso?”, mercoledì 23 aprile, presso la sede in Via Oberdan #71 alle ore 21.00, per il ciclo “Cineforum”, Hermes Academy Onlus, Associazione Aderente Arcigay, Centro di Ascolto LGBTQ, Laboratorio Urbano Il Salotto delle Muse, invitano i propri soci alla proiezione di “Billy Elliot”, il film del 2000 scritto da Lee Hall, diretto da Stephen Daldry. La partecipazione alla proiezione è gratuita. È, però, necessario prenotare al +39 346/6226998.
Giovedì 24 Aprile alle ore 18.30, presso la Libreria Gilgamesh di Miriam Putignano, sita a Taranto in Via Oberdan #71, il ciclo “FaVoliamo”, all’interno del quale favole per grandi & piccini e miti & leggende appartenenti alla storia di Taranto prendono vita, grazie al talento di Luigi Pignatelli, Nunzia Lecce e agli allievi del laboratorio teatrale “Sulla rotta di Artaud”. In particolare, verranno drammatizzati testi di Pasquale Braschi, Gaia Favaro, Monica Fiorentino, Gianni Rodari.
Intanto, continua il progetto di scrittura creativa e drammatizzazione promosso dall’Hermes Academy Onlus, nato nell’ambito del ciclo “Cosa c’é di Diverso?”, patrocinato dal Comune di Taranto e dall’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Taranto, in collaborazione con scuole primarie della provincia di Taranto, che ha come obiettivo quello di raccontare ai più piccoli i cambiamenti che sono già in atto da tempo nella società italiana: una missione complicata, che si scontra contro paure, tradizionalismi e anche una vera e propria ostilità ad accettare la diversità. Verranno create, come già avvenuto per gli asili nidi di Venezia, favole i cui protagonisti sono nuclei familiari non convenzionali, con madri e padri soli, doppie mamme o doppi papà. Ma non solo: si parlerà di razzismo, bullismo, omofobia, adozione, intercultura religiosa, sessualità, violenza sulle donne, malattie e tanto altro.
Chiunque può partecipare e proporre propri brani, contattandoci al +39 346/6226998 o scrivendo a luigi_pignatelli@hotmail.it I migliori testi, selezionati da una giuria di esperti, verranno inseriti nella silloge di prossima pubblicazione prodotta dall’Hermes Academy.
«L’intenzione non è quella di mostrare Cenerentole che baciano Cenerentole, o principi azzurri che si abbracciano: capovolgere un immaginario radicato è sbagliato, produce in chi guarda una dissonanza cognitiva e poi emotiva che spinge alla ritirata. Non ci servono vecchie favole stravolte, ma nuove favole – e forse inediti cartoni animati, e personaggi e protagonisti – per modi di essere nuovi, proprio come quelle che l’editoria per l’infanzia più originale propone. Magari partendo proprio dalla scienza e da quegli animali che praticano l’omosessualità.» Elisabetta Ambrosi
Sabato 26 e domenica 27 aprile il direttivo dell’Hermes Academy Onlus sarà nuovamente a Bologna, per prendere parte a un corso di formazione organizzato dall’Arcigay Nazionale. Il Centro di Ascolto LGBTQI di Taranto e provincia, cellula operativa dell’Hermes Academy Onlus, con il Patrocinio del Comune del Taranto e dell’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Taranto, accoglie e offre gratuita consulenza legale, psicologica e arte-terapeutica a donne vittime di violenza, omosessuali, bisex e transessuali e alle loro famiglie; organizza incontri socio-culturali a tematica LGBTQ, in cui è possibile ascoltare, raccontarsi, confrontarsi.
L’help line +39 388/8746670 è attiva 24 ore su 24.
Grazie a queste attività, il direttivo dell’Arcigay nazionale ha individuato nell’Hermes Academy Onlus il proprio braccio operativo nella città di Taranto.
Dopo vent’anni, l’Arcigay è tornata a Taranto, grazie a Luigi Pignatelli. Ciò che colpisce è che, in pochissime settimane, si è raggiunto un alto numero di iscritti e si sono sancite collaborazioni con AGE, associazione di stampo cattolico, scuole elementari e di istruzione secondaria inferiore e superiore, chiese protestanti, comunità di recupero, centri diurni, case di riposo per anziani, organizzazioni di volontariato, associazioni culturali, ottenendo il patrocinio morale di Provincia e Comune di Taranto: un’attività quotidiana che vede impegnati operatori ininterrottamente, senza alcun tipo di finanziamento da parte di enti e istituzioni pubbliche o private.

Metti “Mi Piace” sulla pagina Facebook del Giornale Armonia >>>

Pubblicità

Segnala questo articolo su Facebook Twitter e Google

    Print       Email
  • Publicato: 6 anni fa il aprile 22, 2014 8:22 am
  • Da:
  • Ultima modifica: aprile 22, 2014 @ 8:22 am
  • Categoria: Spettacoli

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it