Loading…
You are here:  Home  >  LetteraAperta.it  >  Vuota il sacco  >  Current Article

Quei cartelli stradali vanno rimossi

Scritto da   /   settembre 4, 2015 7:53 am  /   Commenti disabilitati su Quei cartelli stradali vanno rimossi

Ricordate i lavori di ripristino della Circummarpiccolo?
Come sapete, quei lavori sono finiti da un pezzo, eppure i cartelli stradali che invitano a non intraprendere quella strada ci sono ancora.
Quei cartelli fanno ancora bella mostra di sè e continuano ad indicare una deviazione all’altezza della s.p.Circummarpiccolo che, dall’incrocio con la s.s.7 ter, fra Taranto e San Giorgio Jonico, s’innesta a quella che,da Taranto Paolo VI ( zona Ipercoop) arriva a Montemesola.

Ad oltre un anno dall’ultimazione dei lavori di questa bellissima strada panoramica,che evita l’ingresso a Taranto Battisti e Ponte Punta Penna per chi è diretto nei quartieri nord occidentali, Grottaglie,Martina Franca, quei cartelloni sono ancora piantati li.

Immaginate ora lo sfrotunato turista che si imbatte nelle nostre zone per conoscerle. Magari questi proviene proprio dal Salento. Magari attratto dalla gran mole di promozione che tutti stiamo facendo in particolare sul Mar Piccolo. Arriva qui .. e che deve pensare? Che siamo matti. Ecco cosa pensa. Prima invitiamo la gente a venire a visitare le nostre bellezze e poi ci dimentichiamo di toglieie un cartello che ne blocca l’accesso. Per non parlare poi dell’assenza della cartellonistica turistica.. ma questa è un’altra storia..

Così vogliamo dare turismo?
Non occupandoci nemmeno delle cose più semplici?
Di chi sia la colpa non ci interessa.
Ci preme che impariamo un po’ tutti ad amare un po’ di più questo territorio.
foto di Walter Grubissa.
associazione MADE IN TARANTO™
© DanzaNews.it by Giornale Armonia Registrato al Tribunale di Taranto n. 638 del 23/11/2004

Pubblicità

    Print       Email

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it