Loading…
You are here:  Home  >  Featured  >  Current Article

Intervista a Rita Comisi “Amici”

Scritto da   /   gennaio 11, 2012 4:13 pm  /   Commenti disabilitati su Intervista a Rita Comisi “Amici”

Di Ndoj Davide

Rita Comisi  è la cantante finalista del programma televisivo Amici, canale 5, che ha vinto il premio della stampa. Dotata di una notevole potenza  sonora e di un timbro simile alle ‘vocalist’ di colore, vedi la sua amata Aretha Franklin, Rita ha saputo ritagliarsi nella scuola un ruolo ‘importante’ anche dal punto di vista caratteriale e umano. Perciò potremmo definirla la vincitrice assoluta di Amici. Ciao Rita, la redazione del giornale Armonia ti fa i complimenti non solo per la tua bravura ma anche per la tenacia di essere arrivata in finale nonostante le difficoltà incontrate durante il programma. Rompiamo, come si suole dire, il ghiaccio se ci racconti della tua esperienza con Ronan Keating, ex cantante della boy band Boyzone. Tutto è iniziato quest’estate mentre mi preparavo per il tour di Amici. Luca Zanforlin, autore del programma televisivo, disse che un famoso cantante a livello internazionale avrebbe duettato con un cantante del programma di Amici; così il team di Ronan arrivato a Milano, vide alcuni stralci della trasmissione dove io cantavo. Fecero ascoltare le mie esecuzioni a Ronan che rimase entusiasto. Subito partii alla volta di Milano accompagnata dal maestro Palma e da Michele Perna per registrare il brano “All over again”   in una delle case discografiche più famose. Mi recai a Londra per girare il videoclip e lì conobbi per la prima volta Ronan …una persona fantastica e molto professionale. Seguirono le trattative tra la produzione di Amici ela Universal per la promozione del disco…l’esperienza di salire sul palco del Festivalbar all’Arena di Verona, lo scorso Settembre..Trl..ancora Amici..ed il grande concerto di natale a Montecarlo, nella prestigiosa cornice della Salle des Princes del Grimaldi Forum, sotto l’Alto Patrocinio di Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco. Adesso stai registrando altre canzoni? Sono in fase di elaborazione insieme alla Universal…e speriamo che le cose andranno per il meglio.  E’ passato quasi un anno dall’esperienza di Amici…come ti senti? Sono soddisfatta di quello che ho fatto e continuo a fare. Cantare è stata sempre la mia passione sin da piccola ed ora che lo posso fare, sono al settimo cielo! Come sono attualmente i tuoi rapporti con gli ex compagni di Amici? Sono amica di Luana, ballerina, con cui condivido un appartamento e Serena, attrice, con cui ho un bellissimo rapporto di amicizia. Con altre persone sono terminati o forse, non sono mai esistiti. Cosa ti auguri per la prossima edizione di Amici?c’è qualcuno che ti piace in particolare modo? Purtroppo a causa dei miei impegni lavorativi non riesco a seguire questa edizione di amici e dunque, non saprei risponderti. Cosa ha rappresentato per te il programma televisivo Amici? Grazie al programma televisivo Amici ho avuto l’opportunità di farmi conoscere da grandi professionisti oltre che apprezzare da un meraviglioso pubblico televisivo. Mi ha permesso di crescere sia professionalmente che caratterialmente, ho scoperto tantissime cose della vita che non conoscevo, per questo ringrazio tantissimo Maria de Filippi,  tutti i professori ed in particolare Luca Zanforlin, autore del programma, cui sono molto affezionata.  Qual è la tua canzone preferita? All over again :)  Raccontaci del tuo esordio da cantante. Ho iniziato all’età di 9 anni: partecipavo a tantissimi provini e concorsi, sempre sostenuta dalla mia meravigliosa famiglia che ha permesso di portare avanti questa passione. Ho tentato i provini di Amici per 3 anni consecutivi finché lo scorso anno sono riuscita ad entrare!!e adesso?sonola Ritache tutti voi conoscete. L’esperienza più bella e la più triste o negativa di Amici. Quella più bella è stata cantare accompagnata dall’orchestra diretta dal magnifico Beppe Vessicchio, mentre la più brutta quando ho votato Nicola affinché uscisse dal programma. Quali sono stati i tuoi maestri?  I miei unici maestri sono stati quelli di Amici: Palma, Pitteri e Di Michele. Cosa cambieresti di te? Cambierei sicuramente quell’aspetto del mio carattere che non mi permette di dire no. Tre mesi fa hai cantato a Taranto, che impressione ti ha fatto e che emozioni ti ha dato? Il pubblico tarantino è stato molto caloroso, anzi, colgo l’occasione per salutarli e ringraziarli tutti. Un abbraccio fortissimo da Rita.

    Print       Email

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it