Loading…
You are here:  Home  >  Comuni  >  Taranto  >  Current Article

Sicurezza sui cantieri edili: l’imprenditore barese Nicola Veronico è il nuovo presidente del Coordinamento Regionale dei Comitati Paritetici Territoriali Pugliesi C.R.C.P.T. .

Scritto da   /   ottobre 20, 2017 7:50 pm  /   Commenti disabilitati su Sicurezza sui cantieri edili: l’imprenditore barese Nicola Veronico è il nuovo presidente del Coordinamento Regionale dei Comitati Paritetici Territoriali Pugliesi C.R.C.P.T. .

 Comunicato Stampa

«Per accrescere la sicurezza sui cantieri maggiori incentivi alle imprese virtuose»

Bari, 20 ottobre 2017. È l’imprenditore barese Nicola Veronico il nuovo presidente del Coordinamento Regionale dei Comitati Paritetici Territoriali Pugliesi, l’ente bilaterale costituito dall’ANCE Puglia e dalle organizzazioni regionali di Feneal, Filca e Fillea, impegnato nel promuovere la sicurezza sui cantieri edili. La nomina è avvenuta con delibera del Coordinamento dei CPT del territorio pugliese. Veronico succede a Valentino Niccolì di Lecce; per la parte sindacale nominato vicepresidente Gianni Marco Passiatore della Filca CISL.

Amministratore della Giuseppe Veronico S.r.l., storica impresa barese attiva nel settore delle costruzioni dal 1957, Veronico ricopre cariche associative sia in ANCE Bari e BAT che in ANCE nazionale. Con alle spalle un’esperienza rilevante sulle problematiche relative alla sicurezza e alla prevenzione degli infortuni in edilizia, ricopre attualmente la carica di presidente del CPT Puglia Centrale.

«Le imprese edili virtuose – afferma il neo presidente Veronico anticipando le linee-guida del suo programma – vanno premiate maggiormente. Dopo un decennio di grave crisi economica che ha visto svanire 45.000 posti di lavoro nel settore pugliese delle costruzioni, negli ultimi mesi sembra vi sia una leggera inversione di tendenza in termini di produzione. Questo è il momento in cui gli enti e le istituzioni devono creare i presupposti per estromettere dal mercato le imprese irregolari premiando quelle virtuose, che rappresentano la stragrande maggioranza e che producono occupazione e ricchezza rispettando le normative in termini di sicurezza e previdenza. Per questo auspichiamo che le imprese che adottano modelli di organizzazione e sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro, se asseverati con regole ancora più stringenti, siano premiate con ulteriori incentivi rispetto a quelli previsti oggi».

«Il territorio pugliese e le imprese edili che vi operano – prosegue Veronicohanno bisogno di enti bilaterali vicini alle loro esigenze e ai loro problemi quotidiani. Per questo, insieme al vicepresidente Passiatore, crediamo molto nel ruolo del coordinamento regionale dei CPT e nei servizi che il nostro “sistema della sicurezza” può offrire a tutte le imprese iscritte alle Casse Edili Pugliesi in tema di sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro.  Nello specifico, il coordinamento intende avviare tutte quelle iniziative che consentano ai singoli CPT di condividere problemi, soluzioni e proposte nonché istanze dei singoli territori da affrontare a livello regionale e nazionale».

«I CPT Pugliesi sono impegnati nel garantire il miglioramento continuo delle condizioni di lavoro, sia sul fronte della salute che della sicurezza sui cantieri, tutto a vantaggio di imprese e lavoratori; auspico – conclude Veronicouna proficua sinergia tra tutti gli attori del settore attraverso la ricerca delle migliori soluzioni possibili con le istituzioni e gli enti preposti tra cui Inail, Spesal e Dtl, per condividere, insieme, obiettivi e strategie. Questo percorso che ho il grande piacere di proseguire è stato egregiamente governato dal mio predecessore Valentino Niccolì che ringrazio per il lavoro svolto in questi ultimi anni».

 

    Print       Email
  • Publicato: 3 mesi fa il ottobre 20, 2017 7:50 pm
  • Da:
  • Ultima modifica: ottobre 20, 2017 @ 7:50 pm
  • Categoria: Taranto

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it