Loading…
You are here:  Home  >  varie  >  Sport  >  Current Article

UISP, tutti pazzi per le coppe

Scritto da   /   maggio 18, 2014 9:16 am  /   Commenti disabilitati su UISP, tutti pazzi per le coppe

Champions League UISP. Con i campionati ai titoli di coda, è tempo di coppe estive dove si sfidano le migliori formazioni della A, B-1 e B-2: oltre alla Cascarano Sport campione in carica, si qualificano dalla Serie A in Champions League UISP anche la sorpredente Piemme Grafica e le ripescate A.S.D. Statte e D.R.N. Grandi Lavori. Fuori per il secondo anno consecutivo, infatti, la British Group che nonostante il secondo posto conquistato in Serie A, perde il diritto a partecipare all’ambita coppa a causa del superamento di 70 punti malus in Coppa Disciplina, scoglio fondamentale che scatena una serie di ripescaggi a catena(eliminato anche il Fragagnano in Rete dopo il prestigioso quarto posto). Dalla B-1 si tuffano nella massima competizione estiva, invece, la neo-promossa Real Manduria, il Real Taranto 2 e l’Anaci Amm. Condominio, mentre dalla terza serie Centro Revisioni Nuova Lotta tenterà di scrollarsi di dosso l’etichetta di cenerentola del torneo. Nel girone A, debutto positivo per i campioni della Cascarano che stendono 3-1 proprio il Centro Revisioni Nuova Lotta di mister Capilli, nell’ esordio peggiore che poteva esserci per la squadra di B-2 che in ogni caso tiene testa almeno inizialmente passando a sorpresa in vantaggio, per poi cedere alla tripletta di D’Andria. Partenza in discesa per la D.R.N. Grandi Lavori di mister Baio che col trio Scarnera-Battista-Fanizza supera il Real Taranto 2 col punteggio di 3-0, facendo valere la differenza di categoria. Nel girone B, vincono entrambe le compagini di Serie A, ovvero Statte e Piemme Grafica, che superano rispettivamente 2-1 il Real Manduria e 4-1 l’Anaci staccandole in classifica. Europa League UISP. Nella seconda competizione estiva per importanza, non ci sarà il BalziBlu F.C. a difendere il titolo conquistato nell’ultima edizione ma saranno probabilmente la De Santis e la Sedicinoni(finalista di Champions 2013) a giocarsi la coppa, con il C.A. Casatta possibile outsider. Nel girone A, vittoria scoppiettante per 4-3 della Sedicinoni sullo Zenith che per poco non annulla la doppia differenza di categoria, mentre la NeoLux Talsano sorprende la favorita Pasticceria Annabella per 2-0 grazie ad una vittoria di gruppo firmata da Merico e Di Stani. Nel girone B, De Santis dilaga 6-1 sul malcapitato Virtus Calcio Taranto di B-2, mentre il C.A. Casatta ha la meglio dell’On. Fun. Turbato di mister Rana solamente nell’extra-time col penalty di Massimo Raffaele(1-0). Coppa Ponte Girevole. Nella terza competizione UISP, 20 squadre ai nastri di partenza ma i favoriti, come da pronostico, sono senza ombra di dubbio i campioni in carica della British Group stoppati però sullo 0-0 all’esordio dai campioni della B-1 del Real Lizzano, mentre il 2-2 dell’A.S.D. Monteiasi contro l’Atletico Grottaglie completa il quadro del girone A(riposava l’O.R. Infissi). Nel girone B, c’è curiosità attorno alla terza squadra della città delle ceramiche, l’A.S.D. Grottaglie calcio, che farà il debutto assoluto nelle competizioni UISP nella seconda giornata; nel primo turno, intanto, G.S. Iacovone in scioltezza contro Avvocati Taranto(2-0), e “poker” della Casalnuovo Manduria sul G.S. Ingegneri(4-2). Nel girone C, la Io Casa Statte parte col piede giusto col 6-2 rifilato alla Forense Avvocati, mentre la Forein supera 2-1 il Circolo degli Amici(riposava Alleanza Assicurazioni). Nel girone D, il BalziBlu F.C., probabilmente ancora scosso dalla fresca retrocessione dalla massima serie, si lascia sorprendere nella ripresa dall’Ingrosso Bibite Seguino Talsano(2-4), mentre Time Out fatica 1-0 contro l’onesta Terrajonica(riposava Sport in Team).

    Print       Email
  • Publicato: 6 anni fa il maggio 18, 2014 9:16 am
  • Da:
  • Ultima modifica: maggio 18, 2014 @ 9:16 am
  • Categoria: Sport

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it