Loading…
You are here:  Home  >  Comuni  >  Bari & Provincia  >  Current Article

Bari. Assemblea regionale degli amministratori pugliesi del Partito Democratico.

Scritto da   /   luglio 8, 2012 11:43 pm  /   Commenti disabilitati su Bari. Assemblea regionale degli amministratori pugliesi del Partito Democratico.

Di Enzo Carrozzini

Le proposte per contrastare il declino del Bel Paese partendo dalle città.“Le città sostenibili per Ricostruire l’Italia”: è questo il titolo coniato per l’Assemblea Regionale degli Amministratori Democratici della Puglia, svoltosi Sabato 7 Luglio presso l’Hotel Excelsior di Bari, che ha acceso un faro sulla situazione degli enti locali, in un periodo risorse scarsissime anche in ragione dei recentissimi provvedimenti di revisione della spesa approvati dal Governo, cui vanno ad aggiungersi le imitazioni imposte dal patto di stabilità L ’incontro organizzato dalla segreteria regionale Partito Democratico , nelle persone della responsabile agli enti locali, Sig.ra Gilda Binetti e del segretario regionale Sergio Blasi, si è arricchito della presenza del responsabile Forum ambiente Sergio Gentili, di David Zoggia responsabile nazionale per gli enti locali, e della presenza dei parlamentari: Teresa Bellanova, Francesco Boccia, Ludovico Vico. A questo incontro seguiranno altri, anche in considerazione dell’importanza degli aspetti che risulteranno essere cogenti e comuni agli enti locali amministrati dal centro sinistra a guida Pd. L’assemblea ha avuto inizio con l’illustrazione , ad opera di Sergio Gentili, del progetto di ricostruzione dell’ Italia redatto dal forum ambiente delpartito, ponendo le città quale fulcro del medesimo , affinché divengano “la più importante infrastruttura del Paese”. Solo in tal modo ci sarà opportunità di crescita e sviluppo. Tutti gli amministratori, da quelli di più antico mandato come l’assessore al Bilancio della Regione Puglia, Michele Pelillo, (il quale si è soffermato sull’impossibilità da parte dell’ente di mantenere gli stessi stanziamenti concessi nel passato, in ragione dei tagli governativi), Antonio De Caro(cons. Reg), Michele Monno(Cons.prov.Bari), Gianni Florido (pres.prov.Taranto), Maria Maugeri (ass.ambiente di Bari), Ivan Stomeo (sindaco di Melpignano-Le), Gianni Mongelli (sindaco di Foggia), così come quelli di nuova nomina come: Iaia calvio (sindaco di Ortanova- Fg), Michele D’ambrosio (sindaco di Santeramo in Colle(Ba), Luigi Lampignano(sindaco di Valenzano), Vito Antonacci (sindaco di Adelfia), Mimmo Consales (Sindaco di Brindisi), hanno relazionato l’assemblea sul risultati raggiunti nel corso del mandato, come chi di fresca nomina ha evidenziato le problematiche più cogenti che si è trovato ad affrontare. Uno scambio di esperienze, di idee, di umanità, anche quando, onestamente, si è fato autocritica su alcune scelte adottate a livello regionale, come quella della concessione indiscriminata all’implementazione di impianti foto voltaici, che ha mandato in fumo il 20 % del territorio destinato all’agricoltura, o come qualcuno ha affermato di “sentirsi solo” nel proprio ruolo, abbandonato anche dal Partito. La presa d’atto dei problemi e la necessità di non disperdere il patrimonio di idee, esperienze e soluzioni, ha suggerito al segretario Blasi la creazione di un Coordinamento degli amministratori locali, alla cui guida è stato nominato Mimmo Consales, anche in funzione della determinazione manifestata, a nemmeno 6 giorni dal suo insediamento, nell’affrontare l’emergenza in occasione dell’attentato in cui ha perso la vita la giovanissima Melissa Bassi. Infine David Zoggia ha tratto le conclusioni della intensa giornata di confronto. Gli amministratori del partito Democratico governano in più di mille città del Bel Paese, è da lì che parte la sfida al Governo dell’ Italia. Una prova difficile, irta di inside e problemi, non ultima la capacità di equilibrare le necessità sempre più crescenti dei cittadini al cospetto di una crisi spaventosa che non ha precedenti nella storia della Repubblica, e la penuria di risorse finanziarie. Ma è qui che si misura la reale consistenza umana di quelle donne e quegli uomini, affinché il perseguimento del bene comune non sia soltanto una mera espressione di principio e sul cui altare sono state immolate le speranze di milioni di concittadini.

Ringraziamo Gianluigi Cesari per le immagini fornite.

Pubblicità

    Print       Email

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it