Loading…
You are here:  Home  >  Comuni  >  Bari & Provincia  >  Current Article

Fiera del Levante. Lavoratori in Agitazione, da due mesi senza stipendio. Arriva la schiarita?

Scritto da   /   settembre 1, 2014 1:52 am  /   Commenti disabilitati su Fiera del Levante. Lavoratori in Agitazione, da due mesi senza stipendio. Arriva la schiarita?

di Enzo Carrozzini

All’indirizzo www.fieradellevante.it campeggia un video promozionale della prossima fiera campionaria,  col  quale si invitano aziende ad esporre  nei padiglioni, merci di loro produzione o commercializzazione, in occasione della 78^ edizione che avrà luogo a Bari il prossimo 13 Settembre. Lascia un po’ perplessi la scelta di  adoperare, come strumento di successione di immagini,  l’animazione  di onde del mare  che si riversano  su di un bagnasciuga cancellando ciò che è scritto sulla sabbia,,,,  Immagine un pò  inquietante  ed emblematica  della condizione  in cui versano i 64 lavoratori dell’Ente  che dopo aver accettato la dolorosa scelta  della riduzione del 50 per cento dei propri contratti di lavoro, (nonché la destinazione ad altri incarichi di un terzo di essi),  da luglio non riscuotono lo stipendio. La fiera del Levante versa in grave squilibrio finanziario, tanto è vero  che, nelle more della privatizzazione ,ormai inevitabile, i tre enti fondatori (Comune e Provincia di Bari, Camera di Commercio) avevano definito un piano di ristrutturazione e  di rilancio dell’Ente  di concerto con la Regione,   mediante l’erogazione di un contributo straordinario di circa 9 Milioni di euro. La regione  Puglia si era impegnata ad anticipare il 60 per cento del contributo di sua competenza. (4,5 Milioni), ma senza dargli  seguito in  quanto la Provincia non avrebbe confermato gli impegni assunti insieme agli altri soci durante l’assemblea  svoltosi nel Luglio scorso.  Tale inerzia  ha prodotto di fatto la mancata erogazione degli stipendi ai dipendenti, che per reazione esasperata  hanno dichiarato lo sciopero ad oltranza , mettendo a rischio l’inaugurazione della Campionaria per la quale è confermata la presenza  del Premier Matteo Renzi.  Tuttavia la questione sembra destinata a rischiararsi perché nel tardo  pomeriggio di Domenica, in un comunicato congiunto i Presidenti di Regione e  Provincia (Nichi Vendola e Francesco Schittulli),  affermano che  i rispettivi staff avrebbero chiarito “aspetti giuridici amministrativi/finanziari ” per mezzo dei quali gli enti “possono operare alfine di  garantire il pieno raggiungimento dell’obiettivo di riequilibrio finanziario dell’Ente”,  decidendo di incontrarsi,  preliminarmente ,  al nuovo tavolo indetto  tra i soci fondatori  nella mattinata di martedì 2 Settembre.  Il Comunicato si conclude con l’auspicio/invito a che i sindacati e lavoratori sospendano lo sciopero.  In attesa di risposta dei lavoratori è gratificante  constatare che i rappresentanti delle Istituzioni, alla buon’ora dopo  le vacanze , finalmente ricomincino a pensare alle 64 famiglie di quei “loro” dipendenti,  intanto ancora soggetti agli sballottamenti delle ondate di cui si trattava in apertura…..,

 

http://youtu.be/me2SZOdLDws

    Print       Email
X