Loading…
You are here:  Home  >  Comuni  >  Carosino  >  Current Article

“FRA I BOSCHI DEI MIEI ERRORI”

Scritto da   /   maggio 11, 2020 3:43 pm  /   Commenti disabilitati su “FRA I BOSCHI DEI MIEI ERRORI”

E’ stato dato alle stampe e ha visto la luce proprio in questi giorni “Fra i boschi dei miei errori”, lavoro dell’esordiente scrittrice Roberta Sanfilippo. Universitaria iscritta alla facoltà bolognese di Lettere Moderne, il libro dalla attraente quanto ottenebrata copertina, è una raccolta poetica che si potrebbe definire sin da subito giovane e adulta al medesimo tempo.

Le diverse liriche che la compongono si dipanano nei luoghi e nelle quotidianità dell’esistenza umana, attraverso una lettura dai risvolti tipicamente metaforici. A farle da contorno l’immagine arcaica del bosco, attorno alla quale si coagulano connotati e suggestioni tutto sommato assai comuni per un verso, ma comunque sempre molto personali nella scrittura della nostra poetessa dall’altro.

Il bosco letterale, quindi. Uno spazio a cuore aperto nel quale si annida il percorso interiore della propria esistenza, capace di richiamare assonanze psicologiche e psdeudopoetiche, che evidenziano il particolare legame tra attività umana e arte poetica. E’ in questo archetipo stesso di “bosco”, che coesistono due idee contrastanti: quella positiva (ambientale, vitale e di spazio incontaminato) e quella negativa, di luogo tenebroso e misterioso quasi inquietante ed intriso di possibili errori. Allora anche l’andamento complessivo delle tematiche trattate dalla Sanfilippo, può essere letto in maniera biunivoca: da un lato esso denota quella adolescenza vivace dell’esordiente autrice, dall’altro lascia trasparire al contempo una visione “adulta” delle esperienze già vissute.

Su queste due sponde poetiche la nostra poetessa lascia che i versi scorrano liberamente e lentamente sulla bocca del lettore, quasi come un rigolo di acqua che poi, in prossimità del mare della vita, si fa prima increspata e infine sempre più profonda. Nello specifico poetico della Sanfilippo si denota in molti casi il quasi abbandono di schemi rimati a favore dei versi liberi, che riescono a proiettare efficacemente il lettore nella riflessione più profonda dell’io e della sua personalità. Troviamo pertanto in molti dei versi tracciati dall’autrice, il pianto, la rabbia, la rassegnazione o l’amore stesso scorgendovi, alla fine, anche una sottile speranza nella fatica dell’esistere. Nel libro di Roberta Sanfilippo, tutti i versi rimangono perciò come sospesi e a volte anche di diversa esplicitazione, quasi come in un limbo istintivo che spazia tranquillamente dal dualismo platonico a quello kantiano. Uno scritto sicuramente influenzato dai grandi poeti della nostra tradizione e racchiuso in un lavoro d’esordio lodevole e interessante, che sicuramente merita di essere letto. (“Fra i boschi dei miei errori”, pg. 40, euro 10,00). Floriano Cartanì

    Print       Email
  • Publicato: 5 mesi fa il maggio 11, 2020 3:43 pm
  • Da:
  • Ultima modifica: maggio 11, 2020 @ 3:43 pm
  • Categoria: Carosino, Comuni

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it