Loading…
You are here:  Home  >  Comuni  >  Current Article

Presentazione a Taranto della legge Regione Puglia n. 28/2017 sulla partecipazione e promozione “Casa della Partecipazione”

Scritto da   /   ottobre 20, 2017 7:28 pm  /   Commenti disabilitati su Presentazione a Taranto della legge Regione Puglia n. 28/2017 sulla partecipazione e promozione “Casa della Partecipazione”

Comunicato Stampa

È stata presentata nella serata di ieri 19 ottobre 2017, presso il Dipartimento Jonico dell’Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’ in via Duomo n. 259 a Taranto, la legge regionale pugliese n. 28/2017, meglio conosciuta come Legge sulla Partecipazione.
A promuovere l’evento, congiuntamente, le tre associazioni: Actionaid Taranto rappresentata da Umberto Castaldo, l’Aps Le Belle Città di Lino De Guido e l’associazione studentesca ELSA – Taranto nelle persone di Federica Balzo e Paola Nastri rispettivamente in qualità di presidente e vicepresidente area seminari e conferenze.
Quest’ultima, in particolare, è una realtà associativa europea molto radicata anche su Taranto, che opera nella facoltà di Giurisprudenza grazie al supporto di numerosi docenti universitari al fine di promuovere la democrazia, lo studio dei diritti e la cultura della legalità tra i giovani e i futuri operatori del diritto. Ed è proprio per questo che, insieme alle altre associazioni, si è fatta promotrice di tale evento.
A relazionare sulla legge la Consigliera del Presidente della Regione Puglia Emiliano per l’attuazione del programma Titti De Simone che, da protagonista nella stesura della stessa legge, ne ha illustrato i contenuti, gli obiettivi sperati e le prospettive future sulla partecipazione. Si tratta, infatti, di una legge ambiziosa che si pone il fine di coinvolgere tutti i cittadini nelle decisioni importanti che riguardano il territorio e la comunità, dotandoli di numerosi strumenti informativi e amministrativi utili a formulare le proprie istanze e a relazionarsi con le istituzioni. Tuttavia, tale legge presuppone una forma ordinaria di governo basata sull’informazione, la trasparenza, la consultazione e l’ascolto “dal basso” di molteplici attori quali amministratori locali, associazioni culturali nonché di tutte le varie realtà socio-economiche presenti sul territorio fino anche al singolo cittadino. È un’opportunità per tutti i cittadini per impegnarsi e cambiare le cose.
Ad intervenire, inoltre, il prof Nicola Fortunato che in nome del Dipartimento giuridico di Taranto ha espresso tutta la sua attenzione per l’iniziativa. Tra gli ospiti presenti anche la dirigente scolastica del Pitagora ed alcuni amministratori del Comune di Taranto.
A margine della conferenza, tre proposte lanciate da Lino De Guido dell’Aps Le Belle Città: visita a Bari presso il padiglione della “Casa della Partecipazione” presente alla Fiera del Levante per un momento di approfondimento e workshop, dar vita a un laboratorio di divulgazione di tale legge, quindi promuovere anche a Taranto l’istituzione della “Casa della partecipazione”.

    Print       Email
  • Publicato: 3 anni fa il ottobre 20, 2017 7:28 pm
  • Da:
  • Ultima modifica: ottobre 20, 2017 @ 7:28 pm
  • Categoria: Comuni, Taranto

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it