Loading…
You are here:  Home  >  Comuni  >  Bari & Provincia  >  Current Article

Pioggia di fondi e provvedimenti dalla Giunta regionale. Fondi anche per San Giorgio e si spera per il plesso Pier della Francesca.

Scritto da   /   novembre 14, 2012 1:24 pm  /   Commenti disabilitati su Pioggia di fondi e provvedimenti dalla Giunta regionale. Fondi anche per San Giorgio e si spera per il plesso Pier della Francesca.

Di Salvatore Stano

Soldi per demolire gli abusi edilizi. Prolungato anche il servizio ‘Pugliairbus’ e previsti interventi straordinari sulle sedi scolastiche. Novità anche per la ristorazione riferita alla celiachia e agli alimenti senza glutine. Approvata dalla Giunta regionale, la delibera che rende disponibile ai comuni che ne hanno fatto richiesta, le risorse del “Fondo regionale di rotazione per le spese di demolizione delle opere abusive”, in attuazione dell’art. 6 della L.R. n. 15/2012, “Norme in materia di funzioni regionali di prevenzione e repressione dell’abusivismo edilizio”.

I Comuni interessati dagli interventi di demolizione di opere abusive sono: Bari, Casamassima, Manfredonia, San Giovanni Rotondo, San Giorgio Ionico, per complessivi € 150.000.

Sono stati anche fissati i criteri di priorità ai quali i Comuni beneficiari dovranno attenersi nella utilizzazione delle somme anticipate dalla Regione:

Abusi in aree appartenenti a enti pubblici e sottoposte a vincolo paesaggistico, o idrogeologico, o ricadenti in aree naturali protette;

• Abusi consistenti in nuove edificazioni in aree private tutelate; • Abusi che abbiano determinato aumento di volumi o superfici utili in aree private tutelate;

 • Abusi in aree pubbliche non sottoposte a vincoli. In ogni caso, dovrà essere data priorità alla demolizione di opere realizzate in aree sottoposte a vincolo di inedificabilità assoluta.

La tempestiva attuazione della legge, approvata poco più di quattro mesi fa – commenta l’Assessore Barbanente – dimostra che la Regione ha colto nel segno, interpretando la difficoltà incontrata da alcuni Comuni nell’esecuzione in danno delle ordinanze di demolizione, anche per problemi di carattere finanziario. Ovviamente, non sono queste le uniche criticità dell’azione amministrativa degli enti preposti alla vigilanza urbanistico-edilizia. Nel frattempo stiamo quindi rafforzando la collaborazione con i Comuni per la prevenzione del fenomeno, con il monitoraggio costante degli abusi e lo scambio di dati, ma siamo anche pronti a esercitare i poteri sostitutivi nel caso in cui sia l’inerzia la ragione del mancato intervento comunale.

La Giunta ha concluso i suoi lavori intorno alle 16.30. Ecco un riassunto dei principali provvedimenti adottati che riguardano il nostro territorio:

Approvato dalla Giunta regionale il bando 2012 relativo al Piano Interventi regionali straordinari in materia di edilizia scolastica, per la somma complessiva di € 1.622.198,81. Vista la esiguità delle risorse disponibili, la priorità sarà data agli interventi su edifici scolastici evacuati o dichiarati inagibili o, comunque, temporaneamente inibiti all’uso scolastico per motivi di sicurezza. Per ogni intervento, previsto un tetto massimo di 300mila euro. Bando allegato

La Giunta regionale ha prorogato fino al 31 dicembre 2012 i collegamenti automobilistici di “Pugliairbus” Taranto-Brindisi aeroporto e Foggia aeroporto-Bari aeroporto

La Giunta regionale ha aderito al progetto “ATMOSFERE-Apparati interoperabili modulari e scalari per ferrovie regionali evolute-Ottimizzazione ed evoluzione della interoperabilità tra reti ferroviarie mediante sviluppo di apparati di segnalamento mobili modulari e scalari per il miglioramento dei servizi regionali in regime di massima sicurezza”.

☞ METTI UN “MI PIACE” ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK! ☜

Pubblicità

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SULLA TUA PAGINA DI FACEBOOK >>>>>>

    Print       Email

About the author

L' 1 Dicembre 2004, pubblica il primo numero in formato cartaceo di "Giornale Armonia", mensile d’informazione locale in distribuzione gratuita per tutto il territorio tarantino, trasformandosi successivamente in edizione on line attualmente in rete. www.giornalearmonia.it

X